CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Piazza Abruzzo (http://www.piazzabruzzo.it)/ è una piattaforma informatica di proprietà del  CRAM (Consiglio Regionale degli Abruzzesi nel Mondo), organismo consultivo della giunta Regionale d’Abruzzo che riunisce i componenti eletti dalle Associazioni, Federazioni e Confederazioni degli abruzzesi nel mondo (http://cram.regione.abruzzo.it/index.php/it/). Piazza Abruzzo  mette a disposizione degli utenti, che intendano avvalersene, un servizio (da ora in poi il “Servizio”) web based di pubblicazione e consultazione annunci ed inserzioni di soggetti privati che intendano prestare e ricevere servizi o alienare o acquistare beni. Il Servizio consente altresì agli inserzionisti ed agli utenti interessati a quanto pubblicato di entrare in contatto tra di loro.

 

  • Titolarità della piattaforma

Il Cram Abruzzo, è l’unico titolare della piattaforma web per il tramite della quale viene gestito il Servizio nonché di tutti i relativi diritti inerenti e conseguenti allo sfruttamento della piattaforma medesima.

 

  • Applicabilità delle condizioni

Le presenti Condizioni Generali di Servizio si applicano sia agli utenti che utilizzino il Servizio in consultazione degli annunci pubblicati sia agli utenti inserzionisti (d‘ora in poi collettivamente “utente/i”).

 

  • Termini per l’uso del Servizio

L’utilizzo del Servizio è gratuito e consente la libera consultazione degli annunci e la pubblicazione di inserzioni e la creazione di utenze finalizzate all’utilizzo del servizio medesimo. Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite dei form di risposta all’ annuncio o chat dedicata, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che CRAM Abruzzo  sia parte della relazione. L’utenza si impegna, altresì, a non fare utilizzo improprio dei contatti presenti a qualunque titolo sulla piattaforma di  www.piazzabruzzo.it . A titolo esemplificativo ma non esaustivo è vietato l’invio di pubblicità, materiale promozionale, o qualsiasi altra forma di sollecitazione non autorizzata o non richiesta tramite e-mail o con qualsiasi altro metodo di contatto.

 

  • Responsabilità dell’utente

L’utente è totalmente ed esclusivamente responsabile dell’uso del Servizio (da intendersi espressamente con riguardo alle funzioni di pubblicazione, di consultazione, di gestione delle inserzioni e di contatto tra utenti) ed è pertanto l’unico garante e responsabile dei beni e dei servizi offerti per il tramite del Servizio nonché della correttezza, completezza e liceità delle inserzioni e del proprio comportamento nell’ambito del contatto tra utenti. L’utente garantisce la disponibilità e/o la titolarità del bene/servizio oggetto delle inserzioni medesime. L’utente garantisce altresì che i propri annunci non violino alcun diritto d’autore, né diritto di proprietà industriale, né altro diritto di terzi, né tantomeno contengano violino disposizione comunitarie o norme del codice civile e penale italiano. In caso di contestazione da parte di terzi riguardo a qualsiasi annuncio o condotta ad esso legata, l’utente se ne assume la piena responsabilità e si impegna a tenere manlevata e indenne CRAM Abruzzo da qualsiasi danno, perdita o spesa. L’utente si impegna ad utilizzare il form di risposta all’annuncio al solo scopo di prendere contatto e scambiare informazioni con gli altri utenti relativamente agli annunci, utilizzando un linguaggio consono, nel rispetto della legge, dell’etica e della netiquitte. L’utente, inoltre, si assume ogni responsabilità per eventuali danni che possano derivare al suo sistema informatico dall’uso del Servizio.

 

  • Limitazione di responsabilità

CRAM Abruzzo non presta alcuna garanzia circa il contenuto, la completezza e la correttezza delle inserzioni pubblicate né con riguardo ai dati pubblicati, né relativamente alle informazioni successivamente fornite dall’utente, né con riferimento al numero o alla qualità dei risultati ottenuti tramite il Servizio. In ogni caso CRAM Abruzzo si riserva, in qualsiasi momento, il diritto di valutare, approvare, eliminare o impedire l’inserzione ovvero il diritto di inibire la consultazione o il contatto per il tramite del form di risposta all’annuncio nel caso in cui, a proprio insindacabile giudizio, l’uso del Servizio da parte dell’utente si riferisca a particolari sezioni merceologiche o possa considerarsi lesivo di diritti o delle prerogative di CRAM Abruzzo o di terzi. Resta inteso che anche in caso di valutazione ed approvazione delle inserzioni CRAM Abruzzo non presta alcuna garanzia circa il contenuto, la completezza e la correttezza delle stesse. CRAM Abruzzo è altresì estranea alle trattative eventualmente nascenti dall’uso del Servizio e pertanto non garantisce né la bontà né l’esito delle stesse; di conseguenza nessuna richiesta di restituzione, compensazione, riparazione e/o risarcimento a qualunque titolo potrà essere indirizzata nei confronti di CRAM Abruzzo.

L’utente riconosce, quindi, che CRAM Abruzzo non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o alla morale.

 

  • Limitazioni nell’erogazione del Servizio

CRAM Abruzzo si riserva il diritto di modificare, sospendere o interrompere, in tutto o in parte, il Servizio in qualsiasi momento anche senza preavviso e senza che la stessa sia tenuta ad indicare le ragioni sottese alle predette azioni. La piattaforma web piazzabruzzo.it non può garantire né l’autenticità del prodotto/servizio in vendita né la veridicità del contenuto del contatto. CRAM Abruzzo non potrà quindi in nessun caso essere ritenuta parte o responsabile dello scambio di comunicazioni tra gli utenti e delle trattative da esse nascenti. CRAM Abruzzo, non potrà pertanto, essere ritenuta responsabile dei danni conseguenti alla mancata prestazione del Servizio oggetto del presente contratto a causa dell’errato o mancato funzionamento dei mezzi elettronici di comunicazione per cause estranee alla sfera del proprio prevedibile controllo. A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, il malfunzionamento dei server ed altri dispositivi elettronici anche non facenti parte integrante della rete Internet, malfunzionamento dei software installati, virus informatici, nonché da azioni di hacker o altri utenti aventi accesso alla rete.

 

  • Limitazioni al contenuto delle pubblicazioni

L’utente si impegna a non utilizzare il Servizio per la pubblicazione, trasmissione, scambio di materiale illecito, volgare, osceno, calunnioso, diffamatorio, offensivo della morale o lesivo dei diritti altrui o di messaggi incitanti all’odio ed alla discriminazione razziale, di genere o religiosa. L’utente si impegna a non utilizzare il Servizio in maniera tale da violare diritti di proprietà intellettuale o industriale di CRAM Abruzzo o di terzi. L’utente si impegna a non falsificare la propria identità ed a rispettare tutte le disposizioni di legge vigenti nonché le regole di CRAM Abruzzo, che, a tal fine, l’utente accetta e riconosce di dover visionare prima dell’inserimento di ogni annuncio o di prendere contatto con un altro utente per il tramite dei form predisposti.

 

  • Giurisdizione, legge applicabile e foro competente

I rapporti tra CRAM Abruzzo e gli utenti sono regolati dalla legge e dalla giurisdizione italiana, in base alla quale anche le presenti Condizioni Generali dovranno essere interpretate. Salvo quanto disposto da norme di legge non derogabili, il Tribunale di L’Aquila sarà competente in via esclusiva a dirimere ogni controversia riguardante le presenti Condizioni Generali ed i rapporti dalle stesse regolati.

 

  • Validità delle presenti Condizioni Generali

Le presenti condizioni Generali di Servizio si considereranno applicabili, ove compatibili, anche in caso di ulteriori, diversi e specifici accordi relativi ai servizi offerti. CRAM Abruzzo potrà comunque apportare unilateralmente in qualsiasi momento modifiche alle presenti Condizioni Generali dandone comunicazione sulla propria piattaforma web. In caso di sostanziali modifiche, CRAM Abruzzo avviserà l’utente pubblicandole con la massima evidenza sulle proprie pagine o tramite email o altro mezzo di comunicazione.

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

La presente è un’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (Codice) e del Regolamento (UE) 2016/679 “Regolamento Generale sulla Protezione dei dati” (GDPR) a coloro che interagiscono solo con i servizi web del portale della Regione Abruzzo e non con altri siti web consultabili tramite link.

 

  • Titolare del Trattamento

Il Titolare del trattamento è la REGIONE ABRUZZO con sede in Via Leonardo da Vinci 6 – 67100 L’Aquila (AQ), CF 80003170661, nella persona del suo Presidente pro-tempore.

Il Titolare ha nominato il Responsabile per la Protezione dei dati – RPD – il Dott. Fabrizio Bernardini con Delibera di Giunta Regionale n. 337 del 24.03.2018 che può essere contattato all’indirizzo email dpo@regione.abruzzo.it.

Il Titolare ha nominato Responsabile del trattamento i singoli Direttori di dipartimento delle strutture titolari dei dati.

 

  • Finalità del trattamento

La Regione Abruzzo effettua trattamenti di dati personali nei limiti di quanto ciò sia strettamente necessario allo svolgimento delle funzioni istituzionali; specificatamente si informa che sul portale web del CRAM (http://cram.regione.abruzzo.it) e su www.piazzabruzzo.it verranno raccolti esclusivamente dati personali collegati alla navigazione web all’interno del portale (dati di navigazione e dati forniti volontariamente dall’utente). Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso, il loro utilizzo servirà esclusivamente per comunicazioni relative al sito ed ai suoi contenuti.

 

  • Tipologia di dati trattati

I servizi web offerti attraverso i portali regionali legati al CRAM (sito istituzionale e PiazzAbruzzo) offrono contenuti di tipo informativo e, talvolta, interattivo. La mera navigazione del sito non richiede il conferimento di dati personali, fatto salvo quelli raccolti automaticamente e di seguito descritti:

Dati di navigazione​

I sistemi informatici e gli applicativi dedicati al funzionamento del sito rilevano, nel corso della navigazione, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di dati che non sono raccolti per identificare gli utenti, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificarli. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e potrebbero essere utilizzati, dietro richiesta delle competenti Autorità, esclusivamente per indagine o accertamento di responsabilità in sede giudiziaria, nel rispetto della normativa vigente: salva questa eventualità.

Svolgimento di attività istituzionali

Se gli scopi per cui sono stati raccolti i dati personali sono quelli per lo svolgimento di attività istituzionali, la pubblica amministrazione non è tenuta a chiedere il consenso (art. 24 Cod.) in quanto destinati a finalità istituzionali, che è obbligatorio (in modo semplificato) per il trattamento dei dati sanitari (art. 81 Cod.).

Cookies

I cookie sono piccoli file di testo che vengono inviati dal sito web visitato dall’utente sul dispositivo dell’utente (solitamente al browser), dove vengono memorizzati in modo da poter riconoscere tale dispositivo alla successiva visita. Ad ogni visita successiva, infatti, i cookie sono reinviati dal dispositivo dell’utente al sito.

I cookie possono essere installati, però, non solo dallo stesso gestore del sito visitato dall’utente (cookie di prima parte), ma anche da un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo sito (cookie di terze parti) ed è in grado di riconoscerli. Questo accade perché sul sito visitato possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, link a pagine web di altri domini, etc) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

Ai sensi di quanto indicato nel Provvedimento del Garante della Privacy del 8 Maggio 2014 “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie” (di seguito, “Provvedimento”), per i cookie installati da terze parti, gli obblighi di informativa e, se ne ricorrono i presupposti, di consenso gravano sulle terze parti; il titolare del sito, in qualità di intermediario tecnico fra le terze parti e gli utenti, è tenuto ad inserire nell’informativa estesa i link aggiornati alle informative e i moduli di consenso delle terze parti.

In base alla finalità, i cookie si distinguono in cookie tecnici ed in cookie di profilazione.

I cookie tecnici sono installati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, co. 1, del D.Lgs. 196/2003 – cd. Codice Privacy – così come modificato dal d.lgs. 69/2012).

Sono solitamente utilizzati per consentire una navigazione efficiente tra le pagine, memorizzare le preferenze degli utenti, memorizzare informazioni su specifiche configurazioni degli utenti, effettuare l’autenticazione degli utenti, etc.

I cookie tecnici possono essere suddivisi in cookie di navigazione, utilizzati al fine di registrare dati utili alla normale navigazione e fruizione del sito web sul computer dell’utente (permettendo, ad esempio, di ricordare la dimensione preferita della pagina in un elenco) e cookie funzionali, che consentono al sito web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzarne le funzionalità (ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito di ricordare le impostazioni specifiche di un utente, come la selezione del paese e, se impostato, lo stato di accesso permanente).

Alcuni di questi cookie (detti essenziali o strictly necessary) abilitano funzioni senza le quali non sarebbe possibile effettuare alcune operazioni.

Ai sensi del suddetto art. 122, co. 1, Codice Privacy, l’utilizzo dei cookie tecnici non richiede il consenso degli utenti.

Ai cookie tecnici sono assimilati (e, pertanto, come precisato nel Provvedimento, per la relativa installazione, non è richiesto il consenso degli utenti, né gli ulteriori adempimenti normativi) i cookie cd. analytics se realizzati e utilizzati direttamente dal gestore del sito prima parte (senza, dunque, l’intervento di soggetti terzi) ai fini di ottimizzazione dello stesso per raccogliere informazioni aggregate sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, nonché i cookie analitici realizzati e messi a disposizione da terze parti ed utilizzati dal sito prima parte per meri fini statistici, qualora vengano, fra l’altro, adottati strumenti idonei a ridurre il potere identificativo dei cookie analitici che utilizzano (ad esempio, mediante il mascheramento di porzioni significative dell’indirizzo IP).

I cookie di profilazione servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte, etc. in modo da trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestati nella navigazione online.

Tali cookie possono essere installati sul terminale dell’utente solo se questo abbia espresso il proprio consenso con le modalità indicate nel Provvedimento. In base alla loro durata, i cookie si distinguono in persistenti, che rimangono memorizzati, fino alla loro scadenza, sul dispositivo dell’utente, salva rimozione da parte di quest’ultimo, e di sessione, che non vengono memorizzati in modo persistente sul dispositivo dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser.

Il presente sito fa uso di cookie tecnici, installati dal sito stesso al fine di monitorare il funzionamento del sito e consentire una navigazione efficiente sullo stesso. Tali cookie sono strettamente necessari per il corretto funzionamento del sito o per consentire la fruizione dei contenuti e dei servizi richiesti dall’utente.

A norma dell’art. 122 del Codice per la protezione dei dati personali e del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali relativo all’“Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookies” dell’8 maggio 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014, è possibile installare nel browser degli utenti i cookies tecnici essenziali per il corretto funzionamento di un sito web, nonché quelli analytics di terze parti, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, fermo restando l’obbligo di informativa ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 196/2003, informativa aggiornata e resa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679.

Il sito www.piazzabruzzo.it, utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, che aderisce ai principi sulla privacy stabiliti dal governo degli Stati Uniti (US Safe Harbor Privacy Principles), alla cui Privacy-Policy si fa rinvio. Per analizzare i punti di maggiore interesse dei siti visitati dall’utente, Google Analytics utilizza i cookie a scopi statistici e raccoglie informazioni in sola forma aggregata, senza associare l’indirizzo IP di navigazione dell’utente a nessun altro dato posseduto da Google stessa. Sono stati adottati strumenti che riducono il potere identificativo dei cookie tramite il mascheramento di porzioni significative dell’IP. Inoltre sono state attivate le impostazioni di Google Analytics opportune affinché Google non incroci i dati raccolti con altre informazioni di cui già dispone.

Su alcune pagine di collegamento con i social network e con altre applicazioni multimediali, possono essere impostati, oltre a quelli di Google Analytics, altri cookies anonimi di terze parti, allo scopo di tracciare e migliorare il funzionamento e la personalizzazione delle proprie applicazioni, senza raccogliere informazioni che possano permettere l’identificazione dell’utente. In particolare, in ottemperanza al Provvedimento del Garante Privacy dell’8 maggio 2014, vengono di seguito elencati i link aggiornati alle informative e ai moduli di consenso delle terze parti stesse.

La navigazione sui siti di Regione Abruzzo comporta l’accettazione delle condizioni d’uso, comprese le funzionalità legate ai cookie che possono essere disabilitati utilizzando le opzioni specifiche presenti nei vari tipi di browser. Salvo quanto sopra indicato, questo sito non fa uso di altri cookie per la trasmissione di informazioni di carattere personale e non utilizzano altri sistemi per il tracciamento degli utenti.

Va infine ricordato che, quando si condividono contenuti e articoli sui social network (es. Facebook, Twitter, Google Plus, …), si accede direttamente ai loro siti, che possono impostare a loro volta i propri cookie.

La maggior parte dei browser accettano i cookies automaticamente, ma è possibile rifiutarli. Se non si desidera ricevere o memorizzare i cookie, si possono modificare le impostazioni di sicurezza del browser (Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Safari Opera, ecc…). Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni.

Normalmente è necessario accedere alla sezione “opzioni/impostazioni/preferenze avanzate” del browser e qui accedere ad una sezione intitolata “Privacy/Sicurezza/Dati”. A seconda del browser, è possibile bloccare tutti i cookie, scegliere di bloccare solo quelli delle terze parti oppure ancora far sì che i cookie vengano cancellati alla chiusura del browser.

Ulteriori categorie di dati

Si tratta di tutti quei dati personali forniti dal visitatore attraverso il sito, ad esempio, registrandosi e/o accedendo ad una area riservata e/o ad un servizio e/o partecipando a una delle iniziative lanciate dalla Regione Abruzzo da sola o in partnership con soggetti terzi.

 

  • Modalità del trattamento di dati

Il trattamento dei dati personali viene effettuato prevalentemente utilizzando procedure e supporti elettronici automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per i quali i dati sono stati raccolti e, comunque, in conformità ai principi di liceità, correttezza, non eccedenza e pertinenza previsti dalla vigente normativa privacy.

 

  • Ambito di circolazione dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web di questo portale hanno luogo presso la predetta sede della Regione Abruzzo e sono curati solo da personale tecnico dell’Unità incaricata del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.

 

  • Conservazione dei dati

La informiamo, inoltre, che i dati da lei forniti saranno ulteriormente conservati esclusivamente per il periodo previsto per l’adempimento di obblighi di legge, sempre che non risulti necessario conservarli ulteriormente per difendere o far valere un diritto o per adempiere a eventuali ulteriori obblighi di legge o ordini delle Autorità.

 

  • Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i sopra citati dati personali (c.d. “interessati”), hanno la facoltà di esercitare i propri diritti secondo le modalità e nei limiti previsti dalla vigente normativa privacy.

In relazione al trattamento dei suoi dati personali, ha diritto di chiedere a Regione Abruzzo:

  1. l’accesso: può chiedere conferma che sia o meno in essere un trattamento di dati che la riguardano, oltre a maggiori chiarimenti circa le informazioni di cui alla presente Informativa, nonché di ricevere i dati stessi, nei limiti della ragionevolezza;
  2. la rettifica: può chiedere di rettificare o integrare i dati che ci ha fornito o comunque in nostro possesso, qualora inesatti;
  3. la cancellazione: può chiedere che i suoi dati acquisiti o trattati da Regione Abruzzo vengano cancellati, qualora non siano più necessari alle nostre finalità o laddove non vi siano contestazioni o controversie in essere, in caso di revoca del consenso o sua opposizione al trattamento, in caso di trattamento illecito, ovvero qualora sussista un obbligo legale di cancellazione;
  4. la limitazione: può chiedere la limitazione del trattamento dei suoi dati personali, quando ricorre una delle condizioni di cui all’art. 18 del GDPR; in tal caso, i suoi dati non saranno trattati, salvo che per la conservazione, senza il suo consenso fatta eccezione per quanto esplicitato nel medesimo articolo al comma 2.
  5. l’opposizione: può opporsi in qualunque momento al trattamento dei suoi dati sulla base di un nostro legittimo interesse, salvo che vi siano nostri motivi legittimi per procedere al trattamento che prevalgano sui suoi, per esempio per l’esercizio o la nostra difesa in sede giudiziaria.
  6. la portabilità: può chiedere di ricevere i suoi dati, o di farli trasmettere ad altro titolare da lei indicato, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico.

Infine, la informiamo che ha diritto di proporre reclamo dinanzi all’Autorità di Controllo, che in Italia è il Garante per la Protezione dei Dati Personali.

Per esercitare tali diritti, segnalare problemi o chiedere chiarimenti sul trattamento dei propri dati personali può inviare una mail a privacy@regione.abruzzo.it .

Le comunichiamo, inoltre, che è possibile inoltrare le sue richieste anche via posta, scrivendo al Titolare del Trattamento dei dati Personali, Regione Abruzzo, con sede in Via Leonardo da Vinci 6 – 67100 L’Aquila (AQ), specificando l’oggetto della richiesta.

 

  • Modifiche all’Informativa

L’eventuale entrata in vigore di nuove normative di settore, come anche il costante esame ed aggiornamento dei servizi all’utente, potrebbe comportare la necessità di modificare le modalità e i termini descritti nella presente Informativa. È pertanto possibile che tale documento subisca modifiche nel tempo. La invitiamo, pertanto, a consultare periodicamente questa pagina.

Pubblicheremo eventuali modifiche alla presente Informativa in questa pagina e, qualora le modifiche fossero rilevanti, provvederemo a segnalargliele con una notifica più visibile.